Indovina chi sono! Come riconoscere i santi

Le giovani generazioni, molto spesso prive di strumenti interpretativi idonei, rischiano di perdere una parte significativa dei messaggi veicolati dalle opere d’arte sacra.

Non conoscono ad esempio il “codice di identificazione” dei santi, che rappresenta un linguaggio comune all’intera Europa anche perché rimasto pressoché invariato dal Medioevo a oggi. Mediante un approccio ludico e interattivo il percorso si propone di fornire alcune chiavi di lettura utili per scoprire e riconoscere i santi.

Come: una breve introduzione finalizzata a promuovere nei presenti una riflessione sul proprio nome stimolerà negli alunni la consapevolezza di avere spesso nomi mutuati da santi di cui conoscono poco o nulla. Alcuni giochi a squadre (Indovina chi? L’abito fa il monaco e una coinvolgente versione di ‘bingo’) permetteranno alla classe di avvicinarsi gradualmente alla conoscenza dei santi raffigurati nelle opere esposte in museo. Particolare attenzione verrà dedicata ai loro ‘attributi’, ovvero agli elementi riferiti al martirio o alla vita dei santi che gli artisti erano soliti inserire per renderli riconoscibili.