Un museo in musica

Il museo nasconde una grande orchestra silenziosa: cembali, liuti, viole, flauti, trombe compaiono in numerose opere esposte.

Un ricco repertorio dipinto, tessuto, miniato, inciso, scolpito, tutto da scoprire con l’aiuto di uno stravagante Mastro liutaio, che porta sempre con sé una grossa borsa piena di sorprese.


Come:
servendosi di semplici indovinelli e filastrocche, Mastro liutaio condurrà i bambini alla scoperta degli strumenti musicali nascosti nelle opere del museo. Dalla sua borsa magica estrarrà i suoni che i personaggi musicanti raffigurati nei quadri, nelle sculture, negli arazzi producono silenziosamente. Un laboratorio esperienziale arricchirà il percorso permettendo ai bambini di realizzare semplici strumenti musicali da suonare insieme per sperimentare sonorità e ritmi diversi, non convenzionali. Un’improvvisazione vocale e strumentale di gruppo, finalizzata ad esplorare il mondo dei suoni, concluderà l’esperienza.